Due to increased SPAM activity, we decided to restrict Registration and some other features for NON-Registered users. Sorry for that.

La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato, Mario Almerighi

User avatar
Priont
Posts: 143
Joined: 13.09.2016
Location: Djibouti

La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato

La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato




Description:

File Size: 33 mb
Password: yourtimebook.com
Rep+ and enjoy

RAR file contains

1. La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato.pdf
2. ReadMe.Important!.txt
3. La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato.mobi
4. La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato.epub
5. La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato.doc

VirusTotal.com Scan

SHA256: f52e819ddaa98195f2ccbf12414d0f2446fa8bb9f3121563e5c84a12e75b2917
File name: La storia si è fermata. Giustizia e politica. La testimonianza di un magistrato.rar
Detection ratio: 0 / 53 / Seems to be clean

Ebook Details:

Dai primi anni in magistratura, al nuovo processo allamericana; da Sandro Perdni al grande inganno dellannunciata riforma della Costituzione; dal terrorismo ai delitti di mafia. Mario Almerighi - magistrato e scrittore dinchiesta - in questo libro ripercorre più di quaranta anni di vita italiana. Visti da un osservatorio particolare: quello di un uomo di legge. Una storia di impegno etico e civile ma anche di manovre più o meno occulte tendenti a rendere le toghe ancelle del potere. Nelle pagine di Almerighi scorre il ricordo di quegli eroi borghesi che hanno pagato con la vita per il loro lavoro: magistrati come Giacomo Ciaccio Montalto e Giovanni Falcone o Vittorio Bachelet, vicepresidente del CSM. Morti uccisi due volte: dalla criminalità e dallindifferenza dello Stato. Le manovre per normalizzare la magistratura proseguono anche oggi. In un crescendo di controriforme che ha fatto sì che il diritto di difesa degli imputati eccellenti nel processo abbia finito per trasformarsi in difesa dal processo. Con il silenzio/assenso di tanti, troppi, magistrati che come gli skipper orientano le vele a seconda del vento che spira dalla direzione del potere. Intanto i cittadini normali sono alle prese con un sistema arrugginito che ha dilatato a dismisura i tempi della giustizia. Prefazione di Furio Colombo.



Related Topics


User avatar
Hilen1997
Posts: 317
Joined: 18.12.2016
Location: Kyrgyzstan
Top
User avatar
Dughte
Posts: 356
Joined: 21.07.2016
Location: Brunei
Top
User avatar
Parend
Posts: 84
Joined: 12.07.2016
Location: Belgium
Top
User avatar
Widat1999
Posts: 444
Joined: 27.08.2016
Location: Laos
Top

Who is online

Users browsing this forum: 26 registered users and 53 guests