Due to increased SPAM activity, we decided to restrict Registration and some other features for NON-Registered users. Sorry for that.

Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy, Imre Toth

User avatar
Wrowspent00
Posts: 488
Joined: 31.08.2016
Location: Moldova

Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy

Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy




Description:

File Size: 30 mb
Password: yourtimebook.com
Rep+ and enjoy

RAR file contains

1. Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy.pdf
2. ReadMe.Important!.txt
3. Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy.mobi
4. Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy.epub
5. Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy.doc

VirusTotal.com Scan

SHA256: f52e819ddaa98195f2ccbf12414d0f2446fa8bb9f3121563e5c84a12e75b2917
File name: Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy.rar
Detection ratio: 0 / 53 / Seems to be clean

Ebook Details:

Non solo un brillante pensatore, ma un grande uomo: Imre Toth e la sua storia«Leggere le pagine dellintervista [...] significa incontrare un uomo fuori dal comune, un pensatore originale, un narratore incomparabile, e capire come sia possibile fare filosofia con colla e forbici» – Marco Belpoliti, Robinson di RepubblicaIl lungo cammino da me a me è il racconto di formazione di un matematico e filosofo ebreo di fama internazionale. Loccasione gli fu fornita verso la fine degli anni Ottanta da Peter Vàrdy, uno scrittore ungherese che, impegnato a raccogliere memorie su quella che era stata la realtà del mondo ebraico in Ungheria prima del nazismo, sollecitò anche Imre Toth a offrire la sua testimonianza. Ne nacque una lunga conversazione in cui Toth ricostruisce con grande efficacia narrativa dapprima il microcosmo di Szatmàr, una cittadina della Transilvania dove da secoli era insediata una consistente comunità ebraica in condizioni di grande povertà e sempre a rischio di vessazioni, ma anche percorsa da forti stimoli culturali; un mondo cancellato per sempre che rivive in una prosa essenziale, insieme mossa dallonda dei ricordi e controllata da un forte bisogno di razionalità. Quindi lepoca tragica della guerra con loccupazione tedesca, le deportazioni, compresa quella dei genitori, e lemergere del carattere forte di Toth, il suo spirito di rivolta contro stupidità, soprusi e ingiustizia, che resero la sua giovinezza tanto avventurosa quanto esposta allautodistruzione. Infine, dopo la guerra, la crescente difficoltà a trovare collocazione nel Partito comunista, malgrado la sua fama di eroe del movimento operaio rumeno, e dunque il racconto dallinterno della vita di partito in epoca staliniana; daltra parte lemergere di uno studioso di valore, che per affermarsi sarà costretto a cercare una via di fuga in Occidente. A tenere insieme questo racconto in equilibrio tra autobiografia e storia, cè il filo di una lunga, contrastata presa di coscienza della propria identità ebraica.



Related Topics


User avatar
Theawaster
Posts: 379
Joined: 08.04.2016
Location: Canada

Re: Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy

This seems very useful! Thanks for sharing it with us.
Top
User avatar
Hught1998
Posts: 152
Joined: 15.07.2016
Location: Finland

Re: Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy

I got 5 on this great share.
If things start happening, don't worry, don't stew, just go right along and you'll start happening too.
Top
User avatar
Trands1989
Posts: 256
Joined: 17.10.2016
Location: Libya

Re: Il lungo cammino da me a me. Interviste di Péter Várdy

Thanks for sharing ...rep added
All I ever wanted was to reach out and touch another human being not just with my hands but with my heart.
Top

Who is online

Users browsing this forum: 23 registered users and 25 guests